Categorie
Senza categoria

Auto a Modena anche novembre in negativo

I primi dati messi in onda dall’ACI Italia sulle radiazioni ed i passaggi di proprietà tra privati riguardanti il mese di novembre fanno registrare un certo affanno nella provincia di Modena e se questa è la tendenza che dovesse proseguire, stanno andando a rischio parecchi posti di lavoro nel settore specifico diretto ed indiretto.

La recessione maggiore la si è registrata nelle radiazioni che sono scese in ungano delle 1.740 unità dell’anno passato alle sole 1.255 di quest’anno con un dato percentuale che vale un -27,8%. Segno evidente che i rispettivi proprietari sono in condizioni economiche e si incertezza lavorative che li costringono a continuare ad usare vetture “obsolete” quindi più inquinanti e dotate di un livello minore di sistemi di sicurezza.

Meno peggio è andata la commercializzazione, tra privati, di vetture di seconda mano che sono passate di proprietà, in quest’ultimo mese, sono mancate 86 unità per pareggiare i dati dell’anno passato quando i dati registrati contavano 3.124 unità mentre quest’anno si sono fermati a quota 3.028